La libreria modulare moderna per sviluppare la memoria

Libreria_per_memoria



La libreria modulare moderna da parete, chiamata Imeüble – creata nel 2009 come parte del Master all’Accademia Nazionale delle Arti di Oslo, poi ufficialmente lanciata il mese scorso al Salone del Mobile di Stoccolma – è l’opera d’eccellenza del giovane designer norvegese Bjørn Jørund Blikstad. Frutto, come già anticipato, di anni di preparazione e lavoro, Imeüble è una libreria modulare moderna composta da una serie combinata di mensole dai vivaci colori. La peculiarità di questa libreria modulare moderna è data dal fatto di esser stata costruita con l’intento e la convinzione che i colori utilizzati, la disposizione degli elementi e il loro disegno aiutino gli usufruitori della libreria stessa a ricordare esattamente e facilmente la posizione scelta per i loro documenti, libri ecc… Il risultato è un elemento d’arredo che esercita la mente umana ad immagazzinare informazioni e ricordi non solo grazie alle figure geometriche che compongono la struttura – interconnesse in un precise posizioni e colori – ma grazie anche ad uno speciale effetto ottico.

Imeüble: la libreria modulare che aiuta la memoria






Un'altra originalità di questa libreria modulare moderna si può individuare nel nome: la parola norvegese usata per i mobili è  "Mobel" dal latino mobilis  che significa movibile/mobile; la stessa parola in fracese viene scritta  "meuble." Bjørn Jørund Blikstad  ha però denominato la sua libreria "Imeüble": un mobile (meuble) che è diventato però immobile (imeuble) dopo esser stato fissato alla parete diventando il dispositivo modulare di memorizzazione qual è.

Per maggiori informazioni su questa libreria modulare moderna: Imeuble

Memorizzare con una libreria: ecco Imeüble

Libreria Imeüble

Imeüble libreria

La libreria modulare Imeüble

Per maggiori informazioni su questa libreria modulare moderna: Imeuble

 

 

articoli correlati





There are no comments

Add yours