Il Catalogo Natale Ikea 2013

Catalogo Ikea Natale 2013



Le case e gli arredi festivi addobbano già le case e le strade. Le vie sono piene di calde e luminose luci, e le strenne addobbano qualsiasi palo o cartellone pubblicitario in giro per le città. Qua e là si intravedono ovunque gnomi e fate che, fermi nelle loro dolci smorfie porgono doni e regali, mentre i capelli d’angelo avvolgono praticamente qualsiasi oggetto che sia capace di falsi avvolgersi. Finalmente è arrivato. L’abbiamo atteso per tutto l’anno, e per tutto il tempo non abbiamo fatto altro che smaltire tutto il cibo assimilato durante le feste precedenti. Ora finalmente ci siamo: il Natale è alle porte. E con l’arrivo del Natale, la casa d’arredamento svedese di cui abbiamo parlato innumerevoli volte in questo web magazine, ha lanciato per tempo il catalogo Ikea Natale 2013, ricco di spunti e di idee per regali e arredamento last minute.

All’interno del catalogo vengono valorizzati elementi di tendenza quali sfere e altri elementi a sospensione ricoperti di tessuto tartan. E di tessuti Ikea ce ne sono molti altri, personalizzati a seconda dell’ambiente o dell’uso che se ne intende fare. E poi neanche a parlare delle luci: dalle più diverse forme e dimensioni, colori e materiali, per passare dalle luci elettriche alle candele vere e proprie, proprio con l’intento di rendere quanto più possibile Natalizio ogni luogo domestico.

Il catalogo Ikea Natale 2013 prosegue poi con una serie di oggetti e addobbi caratterizzati dal colore natalizio per eccellenza, il rosso vivo. Per chi fosse poi interessato, presso gli store Ikea è possibile trovare tutto il necessario per acquistare palle di natale e vari complementi a forma di fiocchi, cuori o stelle, confezionati con il tartan, la celeberrima trama scozzese che caratterizza il kilt. E lo stesso motivo del tessuto si propaga all’interno del Catalogo, contagiando i complementi della cucina e gli innumerevoli oggetti presenti nella stanza da letto.

Siete incuriositi dal Catalogo Ikea Natale 2013? Non dovete far altro che cliccare QUI, e gustarvelo fino in fondo.

 

 

 

 






articoli correlati





There are no comments

Add yours