I giardini verticali e le pareti verdi di Patrick Blanc

Giardini_verdi_3

Il binomio design-natura piace molto più di quello design-cementificazione. La pensa così Patrick Blanc, che da anni si occupa di rendere più verdi i grigi edifici che popolano le nostre città. Per lui, infatti, prati e giardini dovrebbero essere un tutt’uno con l’architettura e il design d’esterni, circondandoli. Ma se non c’è spazio tra strade, parcheggi e alti palazzi, allora il verde lo si può creare in verticale. Le pareti verdi e i giardini verticali sono diventati il segno distintivo di questo acclamato architetto, che puntualmente sfoggia riflessi verdi tra i capelli biondi.

Patric Blanc: giardini e pareti verdi




There are no comments

Add yours