Alcune novità dal Salone del Mobile 2010

Fornasarig_laSella Dormeuse



Ecco di seguito alcune delle novità presentate al Salone del Mobile di Milano:

FORNASARIG

laSella

design Chiara Caberlon & Ermanno Caroppi

Ispirata al mondo della selleria tradizionale da cui coglie la cura per i dettagli e le cuciture, sapientemente interpretate e manualmente realizzate con tessuti  e pelli per ottenere un rivestimento che appare calzato sulla seduta.

Lo sgabello Cavallina” è  l’espressione più signifcativa della contaminazione tra sella e seduta. La sua forma permette due tipi  di seduta: una classica e l’altra “cavalcata”.

 






Il progetto a slitta risolve le basi di tutta la collezione: dalla dormeuse, alla sedia, agli sgabelli. 

La struttura è  in legno di faggio massello,la verniciatura a basso impatto ambientale. ll colore del legno può essere scelto dalla cartella tinte. Finiture speciali su richiesta.Il molleggio del sedile è ottenuto con cinghie elastiche. Imbottitura con poliuretano a densità variabile e fibra poliestere. Tessuto o pelle selezionabili dalla cartella tessuti oppure forniti dal cliente.

 

DeCastelli

Lancelot

design Philippe Nigro 

Appoggiata su una sottile struttura, questa silhouette non si rivela subito cilindrica o ovale, conica o dritta… poi ci si gira attorno per esaminarla da vicino e si scoprono due piccole maniglie che, come un grande mantello, aprono le due ampie ante, che racchiudono l’interno e i suoi ripiani.

Lancelot, grazie alla forma tonda e alle proporzioni contenute, è posizionabile in angolo o in centro stanza; un mobiletto per contenere libri, tazze da tè o caffè e bottiglie oppure per riporre asciugamani, spazzole e profumi

 

ARPER

TEAM

design Lievore Altherr Molina 

Team, che verrà presentato in anteprima al Salone del Mobile di Milano 2010, è un sistema di sedute creato da Arper, in collaborazione con lo studio di design Lievore Altherr Molina, per risolvere le esigenze funzionali di spazi destinati a frequenti cambi di layout e utilizzo, tipici degli ambienti di lavoro.

Team ha scocca in plastica, base a slitta e molti accessori e ottime caratteristiche di impilaggio, l’ideale per sale conferenze, auditorium e centri di formazione, ma può essere configurata anche per l’home office, nella versione più ricercata con scocca imbottita, base centrale o a cinque razze, con o senza ruote.

La sintesi formale presenta una scocca dalle linee nette, dimensioni precise, inclinazioni leggere, concavità appena percettibili e curvature di minimi raggi. I dettagli sono curati; la leggerezza, una promessa mantenuta; i materiali, a basso impatto ambientale, completamente privi di PVC.

Team: una seduta resistente, robusta e impilabile.

 

ALL+ 
 

QZone

design R&D ALL+ 

QZone è un sistema ideato per delimitare spazi di dimensione variabile.

QZone è connotato da una struttura dal volume cubico, composta da profili in alluminio realizzati per rendere il disegno assolutamente minimale con un’alternanza di geometrie e spazi vuoti.

L’estrema leggerezza è resa dall’utilizzo dell’alluminio che, oltre ad essere totalmente riciclabile, è anche un materiale perfetto per gli ambienti esterni poiché resistente agli agenti atmosferici e alle intemperie.

La copertura è data dall’ancoraggio di teli mobili o fissi alla struttura del gazebo. Disponibili inoltre accessori quali le pedane modulari personalizzate.

L’intero sistema è smontabile e facilmente trasportabile. 

Materiali 
Struttura: profilati d’alluminio anodizzato o verniciato per esterni.  
Coperture: teli fissi o apribili manualmente con possibilità di tessuto ombreggiante o nautico. 
 

 

 

articoli correlati





There are no comments

Add yours